Cavallino Bianco: la storia

Com’è nato quest’angolo di paradiso...

La storia del Cavallino Bianco - family spa Grand Hotel incomincia con l'esistenza di un maso di montagna situato in centro a Ortisei /Val Gardena. Il primo documento che lo nomina con il nome "Gilardon" è dell'anno 1448.

Per molti secoli il maso fu un importante punto di riferimento e di sosta per passanti. Verso l'ottavo secolo al maso si aggiunse una casa che poi ai tempi dell'Impero Asburgico diventò la sede del locale ufficio postale. È proprio di quegli anni la nascita del nome "Albergo alla Posta".
L'unico mezzo di trasporto che collegava la Val Gardena con il resto dell'Impero era una diligenza trainata dai cavalli che partiva dall'albergo, punto nevralgico dell'intera rete viaria della valle. Due volte al giorno la diligenza raggiungeva Chiusa e Ponte Gardena per trasportare posta, merce, valligiani ed i primi turisti.

Nel 1800, il proprietario dell'albergo risultava essere un certo signor Welponer che poi nel 1870 lo cedette alla famiglia Lardschneider. In questo periodo gli amanti della montagna scoprirono la Val Gardena come zona turistica - adatta soprattutto per le escursioni e le scalate sulle Dolomiti. L'albergo venne ampliato e prese il nome tedesco di "Postgasthof Weisses Rössl" (corrispondente a "Albergo Posta Cavallino Bianco"). Furono gli inglesi a scoprire la bellezza delle montagne e tra di loro facevano a gara per scalare, come primi una vetta dolomitica. Molte associazioni spostarono la loro sede proprio in questo albergo centrale, affascinante e da sempre con una cucina molto curata.

Nel 1939 la famiglia Lardschneider, per ragioni politiche, era l’anno delle opzioni etniche in Alto Adige, scelse di emigrare. Da quell’anno l'Ente Nazionale "Tre Venezie" ne acquisì la proprietà fino al 1958, anno in cui la famiglia Obletter di Leo Obletter da “Juaut”, allora produttore e commerciante di articoli in legno, acquisì questa grande struttura alberghiera ormai fatiscente.
Con grande impegno, abnegazione e sacrifici il Sig. Leo Obletter insieme a sua moglie Theresa e i figli Lea, Sibilla e Otto, riuscì in pochi anni a trasformare questa vecchia struttura, in un hotel funzionale e corrispondente in gran parte alle esigenze moderne.

Nel 1980 l’azienda a carattere individuale fu trasformata in società per azioni.
Nel 1993 la famiglia Obletter, detentrice sin ad oggi dell’intero pacchetto azionario, decide di affidare l’amministrazione dell’azienda alberghiera a Ralph A. Riffeser, riconoscendo le sue capacità e la sua professionalità, nonché passione per l’attività alberghiera, succedendo a suo nonno materno il Sig. Leo Obletter.

Dopo un paio di anni di studio e di progettazione, nel periodo da marzo 2001 a maggio 2002, il rinomato Hotel Posta Cavallino Bianco viene sottoposto a un radicale ampliamento qualitativo comprendente:

  • 89 nuove e confortevoli camere e suite familiari
  • un mondo per bambini
  • un teatro
  • un centro piscine con saune e beauty center su 2500 m²
  • un garage coperto con 150 posti auto
  • tante altre belle e innovative sorprese

Nell'anno 2005, si sono aggiunte 15 nuove suite, 4 sale ristoranti a tema, una nuova cucina e non per ultimo il nuovo mondo dei bambini su oltre 1000 m2.
Il più recente progetto di ampliamento ha avuto luogo nel 2013 ed ha interessato la zona dei bambini e la zona wellness.
L’imponente investimento ha reso il Cavallino Bianco ancor più meraviglioso, elevandolo all’olimpo della tradizione alberghiera.

  • Nuova Family Play Room, per il gioco in famiglia
  • Nuova sala Teenies, per il divertimento dei teenagers
  • Generoso ampliamento del Baby Lino con introduzione di nuove casette, giochi e vasca delle palline
  • Nuova Casa Fitness panoramica con giardino di meditazione
  • Gigante piscina esterna riscaldata (192 mq)
  • Grotta azzurra con volto a mosaico e piacevolo idromassaggi (35mq)
  • Laguna familiare con triplo scivolo (136 mq) e piscina baby (36 mq)
  • Restyling della piscina principale in stile naturalistico
  • Area relax con lettoni ad acqua e suggestivo camino centrale
  • Sauna family
  • Zona relax presso la sauna baita

Foto & impressioni

Cavallino Bianco 1910
Cavallino Bianco 1940
Cavallino Bianco 1950
Cavallino Bianco 1951
Cavallino Bianco 1985

Richiesta non impegnativa